Villa Balbi

La villa Balbi esisteva gi nella sua forma attuale alla met del XVII secolo, quando fu costruita la cappella dedicata a San Francesco d'Assisi .
Molto pi piccola della villa Gavotti, anche l'unica collocata sulla riva del mare. Si sa che il proprietario Francesco Maria Balbi la raggiungeva da Genova in feluca, tipica imbarcazione dell'epoca .
Si noti la doppia scalinata esterna che consente l'accesso all'appartamento principale o piano nobile. Elemento caratteristico anche il piccolo padiglione con tetto a cuspide che copre la parte terminale della scalinata in corrispondenza del portone di ingresso .

La villa appartenne fino a pochi decenni fa alla famiglia Balbi, ma, contrariamente alla villa Gavotti, non conserva nulla dell' arredamento originario.
I nuovi proprietari l'hanno sottoposta in anni recenti a radicali lavori di restauro. Sotto la direzione della Soprintendenza competente, stata tra l'altro restaurata la decorazione pittorica esterna consistente in finte colonne su fondo verde, al disopra di uno zoccolo in finto bugnato color arancio.

 

Questo materiale scaricato dal sito del comune http://www.comune.albisola-superiore.sv.it/